Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

Il Salento, eterna Terra di passaggio.

L'oriente che incontra l'occidente attraverso una cultura che diviene mescolanza, fusione, contemporaneità.

Pellegrini, crociati e letterati ma soprattutto monaci e preti bizantini intenti a copiare e salvare nelle umide cripte ipogee l'antico sapere dell'uomo.

Terra di accoglienza, dove la cultura greca dominante si è sempre confrontata con la latinità.

Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

I cammini rappresentano, di conseguenza, la vera e propria anima del Salento proprio perché meglio di tanti altri elementi possono esplicitare cosa essa abbia rappresentato nei millenni.

E non a caso il nostro percorso partirà dalla Grecìa Salentina dove, ancora oggi, il popolo si esprime attraverso l'antichissimo idioma di Omero e le tradizioni e la cultura si rifanno ad elleniche memorie.

L'arrivo sarà Otranto, l'antica porta-porto per l'oriente dove l'albero della vita del prete Pantalone ci condurrà come un novello faro verso le contrade di Bisanzio.

Un cammino di tre giorni per percorrere la strada che dalla Grecìa arriva ad Otranto attraverso la campagna salentina custode di chiese rupestri e gioielli architettonici fino al mare.

Il percorso lo organizzeremo nell'ultima decade di giugno, quando l'estate è ormai arrivata e i profumi della campagna sono inebrianti, periodo in cui nel Salento le tradizioni prendono il sopravvento.

Il nostro cammino parte da Soleto, dove la grecità del luogo è tangibile e proseguirà verso altri bellissimi centri Corigliano d'Otranto, Carpignano Salentino, Cannole, Palmariggi, Giudignano ed infine Otranto.

Il percorso si snoda tra i dorati campi di grano colorati dal rosso dei papaveri in fiore, uliveti monumentali, antichi muri a secco, particolari pajare e masserie, immancabili i ficheti con i dolci fioroni maturi, i fichi d'india e il verde intenso della macchia mediterranea che i fonde con l'azzurro del mare e del cielo.

Il Salento, una terra magica che racconta la storia di antiche civiltà e che in ogni dove conserva chiese rupestri, menhir, dolmen, masserie fortificate.

Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

Programma

  • TAPPA N: 1 - 20 giugno Soleto - Corigliano d'Otranto 7 km
    Ritrovo di tutti i partecipanti a Soleto alle ore 9,30;
    Visita guidata al centro storico e la chiesetta di Santo Stefano inclusa la pausa merenda a metà percorso;
    Pausa pranzo al sacco con le leccornie tipiche salentine (solo per chi prenota l'opzione 3);
    Ore 14,30 inizia il percorso nella campagna che porta fino a Corigliano d'Otranto per una breve visita guidata al borgo antico; Ore 17.30 termine del servizio. Il rientro a Soleto con il servizio navetta è opzionale, il costo totale del seervizio NCC sarà suddiviso tra chi ne usufrirà.
    Solo per chi prenota l'opzione 3 arrivo in agriturismo e cena.
Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

  • TAPPA N: 2 - 21 giugno - Corigliano d'Otranto - Cannole 17 km
    Partenza da Corigliano d'Otranto alle ore 9.00, il percorso prosegue verso Carpignano Salentino attraversando Castrignano dei greci, breve visita guidata ai due centri della cultura grica e pausa merenda; Ore 12.30 è prevista la pausa pranzo (pranzo al sacco con prodotti tipici salentini solo per l'opzioni 3).
    Dopo pranzo il percorso prosegue verso Cannole attraversando il borgo di Serrano e le campagne circostanti.
    Fine del servizio a Cannole
    Il rientro a Corigliano d'Otranto con il servizio navetta è opzionale, il costo totale del seervizio NCC sarà suddiviso tra chi ne usufrirà.
    Solo per chi prenota l'opzione 3 arrivo in struttura e cena.
Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

  • TAPPA N: 3 - 22 giugno - Cannole - Otranto 13 km
    Partenza da Cannole alle ore 9.00
    Durante il percorso breve sosta alla Madonna di Montevergine e pausa merenda per poi proseguire verso Otranto
    Arrivo a Giurdignano detta la Stonage del Salento dove è prevista la pausa per il pranzo (pranzo al sacco con prodotti tipici salentini solo per l'opzioni 3).
    Proseguimento verso Otranto e termine del servizio nel tardo pomeriggio.
    Il rientro al punto di partenza con il servizio navetta è opzionale, il costo totale del seervizio NCC sarà suddiviso tra chi ne usufrirà.
Cammino per l'Oriente: dalla Grecìa salentina ad Otranto

COSTI

Opzione n. 1 - 15 euro a persona: Solo Cammino per un solo giorno a scelta tra i tre proposti

Costo per un solo giorno 15 euro a persona.
Nel costo è incluso:

  • Percorso guidato per un solo giorno a scelta come da programma.
  • Opzionale: servizio navetta, pranzo al sacco, cena e pernotto in struttura convenzionata.

Opzione n. 2 - 40 euro a persona: Cammini per i tre giorni

Costo Per i 3 giorni 40 euro a persona.
Nel costo è incluso:

  • Percorsi guidati per tre giorni come da programma con a visita guidata a 8 borghi e diverse tappe culturali lungo il cammino
  • Opzionale: servizio navetta, pranzo al sacco, cena e pernotto in struttura convenzionata.

Opzione n. 3 - 265 euro a persona: Cammino per i tre giorni pasti e pernottamenti inclusi

Costi 265 euro a persona.
Nel costo è incluso:

  • Percorsi guidati per tre giorni come da programma con 8 borghi e diverse soste culturali lungo il cammino
  • Acqua e stuzzichini per la pausa merenda
  • 2 pernottamenti con trattamento mezza pensione in camera doppia/tripla in strutture dal sapore tipico e accogliente, dotate di tutti i comfort.
  • 3 pranzi al sacco che includono pietanze tipiche della nostra tradizione e acqua
  • Servizio navetta NCC da Otranto a Soleto l'ultimo giorno
  • Assicurazione e IVA
  • Opzionale il pernottamento e la cena del 3 giorno ad Otranto, in tal caso il servizio navetta è escluso.

Altre informazioni utili

  • Primo giorno: Ritrovo 20 giugno, ore 9,00, presso Porta San Vito a Soleto.
  • Secondo giorno: Ritrovo 21 giugno, ore 9,00, presso la stazione a Corigliano d'Otranto.
  • Secondo giorno: Ritrovo 22 giugno, ore 9,00, in via Corsica a Cannole.
  • Fine servizio: 22 giugno ore 19,30 circa a Otranto.
  • Cosa portare: scarpette comode da ginnastica o scarponcini da trekking, abbigliamento comodo ideale per camminare, cappello, crema solare, zaino, macchinetta fotografica e bottiglietta d'acqua.

L'itinerario sarà confermato al raggiungimento minimo di 15 partecipanti per ogni tappa.

NOTE IMPORTANTI

Gli itinerari possono subire della variazioni in base alle condizioni meteo
Ogni guida ha studiato il suo percorso pertanto l'itinerario può subire delle variazioni.
Organizzazione: Salento Guide Turistiche e Rete turistica della Grecìa Salentina
La prenotazione è obbligatoria almeno due settimane prima al n. 3683413297